• Professioniste del condominio: da un’idea della ravennate Daniela Zeba nasce un libro a 17 mani

    Dott.ssa Daniela Zeba | Giugno 7, 2022

    Ti potrebbe interessare:

    25.70 19.70

    19.90

    29.80 13.40

    E’ stato presentato a Milano, in occasione di un evento formativo per amministratori di condominio, ed è già stato premiato dalla Norman Academy (associazione no-profit che ha come fine quello di divulgare l’eccellenza ai cultori delle scienze, arti ed ogni altra lodevole attività svolta per la pace ed il progresso sociale), il libro “Quorum Rosa, condominio al femminile” (edito da LibriCondominio, maggio 2022), nato come progetto editoriale da un’idea di Daniela Zeba (amministratore condominiale di Ravenna e giornalista freelance) e la prefazione degli avvocati Ylli Pace e Roberto Cataldi.

    La novità è che l’opera ha coinvolto ben 17 studi di donne, professioniste del condominio, operanti in diverse regioni d’Italia, dal Friuli alla Sicilia. Si tratta di Adele di Giorgio, Amelia Loiodice, Barbara Bartoli, Cetty Olivieri, Egidia Taurino, Elena Cavedagna, Emanuela Gorgone, M. Concetta Volpe, Sabina Vuolo, Sabrina Procicchiani, Sabrina Schemani, Tatiana Petruccioli, Veronica Urso, Vania Carbone, Simona Bastari e delle sorelle Sozzi (Aglaia, Altea e Amarilli)- Ogni professionista ha scritto un capitolo e fornito la propria testimonianza, dando vita ad uno spaccato significativo che mira alla tutela ed alla dignità della professione dell’amministratore e alla completa rifondazione dell’istituto giuridico del condominio. Del gruppo fanno parte non solo amministratrici, ma anche un avvocato e un tecnico ingegnere-architetto e coach, formatrici ed anche TikToker (Milli in Condominio).

    Le autrici si propongono di diffondere una profonda e diversa cultura del condominio, con garbo e leggerezza, attraverso storie dolci-amare, esperienze forti, intuizioni e soluzioni, nell’ottica di creare consapevolezza nell’opinione pubblica e nelle istituzioni e portare un vento di rinnovamento in un ambiente da sempre poco incline al cambiamento. E’ un progetto ideato e creato da donne, ma non mira all’affermazione delle quote rosa, bensì all’affermazione del valore, rosa, azzurro o arcobaleno che sia. Suo malgrado Quorum Rosa, a causa del messaggio di forte impatto emotivo, è destinato a diventare un movimento culturale che porti a condividere idee e valori, prescindere dal sesso. L’obiettivo è far comprendere la funzione sociale del ruolo dell’amministratore, perno fondamentale del patrimonio immobiliare italiano. Spesso lo si dimentica, ma attorno al condominio ruota una discreta percentuale di PIL, e l’importanza dell’amministratore di condominio non può prescindere da un’inversione di tendenza, che miri a valorizzarlo in maniera proporzionale alle sue responsabilità e alla mole di denaro che gestisce, nell’interesse della collettività.

    Il Senato dell’Accademia (composto da illustri personaggi del mondo civile e militare) ha individuato in Quorum Rosa un’eccellenza nel settore “Letteratura e Cultura” e ha insignito l’opera del premio “Capitolino d’Oro omaggio a Ruggero II”. In nemmeno un mese dalla messa in stampa, l’ obiettivo di portare il messaggio alla società civile è riuscito e ci si augura che questo porti anche le istituzioni ad una sensibilizzazione al problema del riconoscimento e della regolamentazione dell’Istituto del Condominio. Per questo si chiede anche l’aiuto della stampa e degli organi d’informazione affinchè possano promuoversi occasioni di confronto per portare nelle case degli italiani la cultura del condominio. Un primo passo può essere proprio l’acquisto del libro, definito “interessantissimo” dal Sole 24 Ore, e “lettura divertente ma soprattutto illluminante per i maschi, condòmini o amministratori che siano.”

    L’articolo continua qui https://www.ravennatoday.it/cronaca/professioniste-del-condominio-da-un-idea-della-ravennate-daniela-zeba-nasce-un-libro-a-17-mani.html

    Stampa articolo

    Dott.ssa Daniela Zeba

    Via del Pino 82 - 48124 Ravenna RA
    × Ti possiamo aiutare?