• La prima casa editrice specializzata nel mondo del Condominio

    Taleassemblee in condominio. Il ministro Bonafede è chiamato a rispondere. Ecco il testo dell’interrogazione
    Superbonus 110%: perchè più di tre milioni di italiani ci hanno già rinunciato?
    Altro che divieto d’ascensore. Il condòmino moroso può usare ugualmente l’impianto
    Superbonus: da oggi possibile inviare le asseverazioni a ENEA
    Premio ‘Giovane amministratore 2020’: la borsa di studio per gli amministratori di condominio under40

    La braga di scarico condominiale: come ripartire correttamente le spese?

    Redazione Libricondominio | Ottobre 6, 2020

    Ti potrebbe interessare:

    15

    Spedizione gratuita

    Aggiungi al carrello

    Visualizza

    9.90

    Spedizione gratuita

    Aggiungi al carrello

    Visualizza

    36.70 21.9

    Spedizione gratuita

    Aggiungi al carrello

    Visualizza

    Con la rottura della braga di scarico condominiale a chi toccano le responsabilità riparatorie e risarcitorie? Al privato o al Condominio?

    Capire come ripartire in modo corretto queste situazioni è fondamentale per un buon Amministratore di Condominio. Questa è la principale finalità che intende perseguire  l’ebook, realizzato dall’Avv. Roberto Rizzo, del Foro di Cosenza.

    L’opera, con la sua pratica impaginazione, si prefigge lo scopo di affrontare, in modo sintetico ed agevole, le problematiche connesse all’esatta individuazione ed alla ripartizione -tra privato e condominio- delle responsabilità riparatorie e risarcitorie nelle ipotesi di rottura della c.d. braga di scarico condominiale, alla luce delle divergenti pronunce giurisprudenziali, che hanno visto contrapporsi due contrastanti orientamenti: quello che considera la braga di proprietà del singolo condòmino e quello, di segno contrario e prevalente, che la considera proprietà comune ai condòmini serviti dalla colonna montante alla quale essa afferisce.

    Entrambe le posizioni oggetto d’esame si basano su una differente lettura del medesimo dato normativo, vale a dire l’art. 1117 c.c.

    Naturalmente, al fine di semplificare ulteriormente l’esposizione dei contenuti, sono state introdotte tavole sinottiche e riepilogative e pratiche formule operative, finalizzate a favorire la comprensione del contesto in cui si inserisce e della funzione che riveste la braga di scarico condominiale.

    La Braga di scarico condominiale

    Stampa articolo

    A cura della Redazione

    Facci sapere cosa ne pensi commentando qui sotto
    × Ti possiamo aiutare?